Home » Ecologia » Damanaki, Mediterraneo sempre più sovrasfruttato

Damanaki, Mediterraneo sempre più sovrasfruttato

I dati sulle risorse ittiche dei mari europei, che sono stati pubblicati ieri a Bruxelles dalla Commissione Ue, hanno sollevato una certa preoccupazione per lo stato in cui versa il mare Mediterraneo, che risulta essere, secondo gli scienziati, sempre più sovrasfruttato.

Infatti, i dati rivelano una situazione molto seria e grave, dove per il Mediterraneo c’è uno sovrasfruttamento del 96% degli stock ittici di acque profonde e del 71% delle specie pelagiche, ad esempio sardine e acciughe.

Preoccupazione, questa, manifestata anche dalla commissaria europea alla pesca Maria Damanaki, che al riguardo ha sottolineato: ‘per il Mediterraneo intravedo una battaglia di lungo percorso e degli sforzi considerevoli. Dobbiamo accumulare i dati scientifici e adottare dei piani di pesca regionali per portare le attività di pesca a dei livelli sostenibili – aggiungendo – Se non agiamo ora perderemo l’enorme potenziale di queste risorse per le generazioni future’.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico