Home » Ecologia » Colibrì VS drone: la natura vince ancora

Colibrì VS drone: la natura vince ancora

Secondo uno studio dell’Università di Stanford, che ha messo a confronto il volo del colibrì con quello del Black Hornet, un piccolo drone dell’aviazione britannica dall’altezza di 10 cm, è emerso che il primo riesce a restare immobile a mezz’aria molto più a lungo del secondo. Questo grazie al velocissimo battito d’ali del colibrì, che utilizza per prelevare il nettare dai fiori, necessario per il suo nutrimento. La conclusione? Ancora una volta la natura batte la tecnologia.

admin

x

Guarda anche

La discoteca “vegetale” di Tokyo… fa bene alle piante?

E’ l’idea nata da una start-up della capitale giapponese, la Midtown Design Touch, che ha ...

Condividi con un amico