Home » Ecologia » Nuovi metodi di indagine e controllo nella Terra dei fuochi

Nuovi metodi di indagine e controllo nella Terra dei fuochi

Futuridea, un’associazione di Benevento che collabora con l’Istituto per i sistemi Agricoli e Forestali del Mediterraneo, sta studiando una serie di sistemi di controllo del suolo e una scatola nera per la qualità dell’acqua nella Terra dei fuochi.

Da quanto ha spiegato il presidente di Futuridea, Carmine Nardone, la scatola nera delle acque permette di misurare in tempo reale la torbidità delle acque, così come le nuove forme di controllo per il suolo, che servono a dosare in modo giusto il concime. Ha anche aggiunto che in genere questi metodi di indagine sono molto costosi, ma quelli che sono stati elaborati sono più agili ed economici, perché si basano su delle sonde che possono essere azionate anche con semplici trattori.

admin

x

Guarda anche

La discoteca “vegetale” di Tokyo… fa bene alle piante?

E’ l’idea nata da una start-up della capitale giapponese, la Midtown Design Touch, che ha ...

Condividi con un amico