Home » Ecologia » Creata un’app per misurare i livelli di inquinamento delle nostre città

Creata un’app per misurare i livelli di inquinamento delle nostre città

Il progetto europeo Everyaware, gestito dalla Fondazione ISI di Torino, ha dato vita a due grandi novità:AirProbe, un’applicazione in grado di rilevare e misurare i principali gas inquinanti, quali ozono, composti organici volanti e monossido di carbonio, e WideNoise, misuratore dei livelli di inquinamento acustico.

La prima applicazione, AirProbe, è già stata sperimentata da 300 persone, tra Anversa, Torino, Kassel e Londra, mentre la seconda è stata testata con successo nell’aeroporto di Heathrow.

Da quanto ha spiegato il coordinatore di Everyaware, Vittorio Loreto, questo progetto ha l’obiettivo di fornire ai cittadini europei dei semplici strumenti alla portata di tutti per venire a conoscenza delle forme di inquinamento che ci circondano e, magari, sensibilizzare ancora di più l’opinione pubblica su questi argomenti.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico