Home » Ecologia » Da settembre proibito l’uso di benzene e n-esano nei dispositivi Apple

Da settembre proibito l’uso di benzene e n-esano nei dispositivi Apple

Nonostante il fatto che il grande marchio elettronico Apple abbia reso noto i risultati di uno studio in cui si accertava che l’uso di benzene e n-esano, utilizzati per creare i suoi dispositivi, non avesse alcun tipo di impatto sui lavoratori, da settembre l’uso di queste due sostanze chimiche sarà definitivamente vietato.

A tal proposito, l’azienda tiene anche a ricordare gli investimenti fatti nel campo della green economy e che hanno portato alla produzione di cavi alimentatori senza Pvc e di display privi di mercurio. Ma non solo, l’Apple si dichiara pronta a creare un comitato composto da chimici esperti che si occuperanno di studiare sostante sicure che potranno essere utilizzate per i nuovi componenti, senza danneggiare né l’uomo né l’ambiente.

admin

x

Guarda anche

Vaccini: come superare paure dei bambini

È molto comune tra i bambini la paura di sottoporsi ai vaccini. Come è noto, ...

Condividi con un amico