Home » Ecologia » In Australia ucciso il coccodrillo albino Michael Jackson

In Australia ucciso il coccodrillo albino Michael Jackson

Grande subbuglio tra gli animalisti in Australia per l’uccisione di una specie molto rara di coccodrillo albino, poiché questo, a sua volta, ha assassinato un pescatore di 57 anni del Nord dell’Australia, presso la riva del fiume Adelaide, davanti agli occhi increduli della moglie.
Secondo la polizia, l’uccisione di Michael Jackson, questo il soprannome del coccodrillo per la sua testa sbiancata, è stata necessaria ai fini dell’autopsia del cadavere.

A detta di Adam Britton, studioso di coccodrilli, il soggetto in questione era il capo della zona in cui è avvenuto l’incidente, una località turistica chiamata “crocodile watching”, popolata da grandi rettili continuamente alla ricerca di cibo. Ecco perché secondo Pat Chappel, operatore turistico del fiume, è davvero pericoloso recarsi a pescare da quelle parti, il luogo peggiore in cui avventurarsi.

admin

x

Guarda anche

La discoteca “vegetale” di Tokyo… fa bene alle piante?

E’ l’idea nata da una start-up della capitale giapponese, la Midtown Design Touch, che ha ...

Condividi con un amico