Home » Ecologia » Partito il progetto UE “Smart Cities”, per città europee intelligenti

Partito il progetto UE “Smart Cities”, per città europee intelligenti

L’Unione Europea ha deciso di investire 11 milioni di euro nei prossimi dieci anni per il progetto comunitario che incentiva la realizzazione di città intelligenti (Smart Cities), città di medie dimensioni capaci di coniugare città sostenibili e competitività.

All’iniziativa parteciperanno 13 Paesi membri dell’Unione, tra cui l’Italia attraverso il Dipartimento di Ingegneria elettrica dell’Università di Cagliari.

Il primo passo da compiere, secondo gli organizzatori del progetto, è quello di trasformare l’isola tedesca di Borkum in una “rete intelligente” migliorandone le infrastrutture elettriche, anche attraverso il ripristino delle batterie smesse delle auto, in modo da permettere un uso più razionale dell’energia consumata e prodotta.

L’obiettivo generale è, dunque, quello di ottimizzare in tutti i Paesi partecipanti il sistema di gestione e produzione dell’energia elettrica che si baserà esclusivamente sull’uso di fonti rinnovabili.

admin

x

Guarda anche

Un libro per mamme “ecologiche”

Crescere un bambino oggi, nella società dello spreco e del consumo? Compito difficilissimo, soprattutto se ...

Condividi con un amico