Home » Ecologia » Il pannello solare fatto con la birra

Il pannello solare fatto con la birra

Il genio a volte vive in provincia, dentro casette banali, magari svolgendo un mestiere semplice e insospettabile come quello del professore di matematica. E infatti il professor Darko Milicevic vive e lavora in Serbia, lontano dalle grandi potenze e dalle università di grido, ma il genio ce l’ha. Eccome. Dalla sua mente nasce un’idea che potrebbe farci riscaldare una casa intera spendendo solo 30 euro.

Il professor Milicevic, infatti, ha creato un pannello solare spendendo pochissimi soldi, riutilizzando le lattine di birra vuote. Le ha incanalate insieme, incollandole tra loro, dentro un pannello di legno. In tutto 44 lattine da circa 30 euro in totale, sistemate in una cassetta che sarà costata sì e no 2 euro. Il risultato incredibile è che le lattine -tutte forate alle estremità per lasciar passare l’aria- una volta dipinte di colore scuro (meglio se nero) attirano e trattengono i raggi solari, li accumulano dentro e, scaldando l’aria che passa attraverso, la rimandano calda in casa! In pochi minuti, la parete ha cominciato a scaldarsi, la si poteva sentire al tatto, sotto le mani. Ora, immaginate cosa vorrà dire installare una decina di questi pannelli artigianali in giro per i balconi, o sulle pareti o sul tetto… dentro casa avremmo aria calda senza pagare bollette, senza accendere condizionatori e climatizzatori. E allo stesso tempo potremo giustificare con mogli e mariti il perché del consumo di tanta birra! Ora il professore sta cercando di ottenere il brevetto per l’invenzione….cammino lungo e complicato. Ma non impossibile.

admin

x

Guarda anche

Ambiente: 2017 anno di emergenze

Quello appena trascorso è stato un anno da dimenticare per l’ambiente. Il 2017 è stato ...

Condividi con un amico