Home » Ecologia » In Danimarca, l’orto va in bici

In Danimarca, l’orto va in bici

Ci sono Paesi che, contrariamente all’Italia, amano talmente tanto l’energia pulita da vivere più di biciclette che di auto. I Paesi scandinavi e la Danimarca, per esempio… e proprio qui, nella terra delle fiabe, le biciclette quando “muoiono” non vengono distrutte ma riutilizzate. E sempre in favore del verde.

L’iniziativa “Cykelhaver” (“giardini della bicicletta”), in collaborazione con Gro Selv, è nata inizialmente per rinverdire uno dei quartieri meno belli di Copenhagen. Le vecchie bici sono state rivestite di piante e fiori e lasciate per le vie cittadine. Ma col tempo, l’idea si è evoluta. Oggi su quelle biciclette vengono sistemati vasi e vasetti di piantine da orto… trasformando di fatto le biciclette in vetrine di orto urbano!

Hanno cominciato 50 volontari a portare avanti la trasformazione, man mano la cosa si è estesa anche fuori dal quartiere. E oggi un po’ ovunque in Danimarca si vedono questi “orti” particolari che vanno in bici! Le piantine sono assicurate al manubrio, al classico cestino, alle ruote, dentro artistici portavasi fatti a mano. I prodotti della terra che cresceranno “in bici” si potranno sia vendere alle fiere che utilizzare in comune nelle vie del quartiere, ottenendo così sia un delizioso decoro urbano che una fonte economica per i più poveri. Copenhagen ormai è un giardino aromatico in fiore, e chissà che l’idea non stimoli anche altre città e altri Paesi, fuori dalla Danimarca.

admin

x

Guarda anche

Il Sahara ci dimostra il rischio che corriamo

Siamo abituati a considerarlo una macchia gialla sulla mappa, uno dei più grandi deserti del ...

Condividi con un amico