Home » Ecologia » Il “mare vivo” di Alessandro Preziosi

Il “mare vivo” di Alessandro Preziosi

E’ Alessandro Preziosi, noto attore di cinema e TV, il nuovo testimonial delle campagne per la salvaguardia dei nostri mari, nell’estate 2017. La campagna “Marevivo”, ideata da EMERGEN-SEA (si legge “emergensi”, come emergenza in inglese) ha come motto: “Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere il mare” dall’abbandono di rifiuti sulle spiagge, dallo sversamento dei liquami in acqua, dalla pesca sconsiderata, dal mancato rispetto delle riserve marine eccetera.

Impara a rispettare il mare e la natura

Oggi sappiamo che su 280 milioni di tonnellate di plastica oltre il 10% finisce in mare e che enormi isole di plastica non riciclata vagano per gli oceani andando a inquinare anche atolli lontanissimi. Riciclare è importante, non tanto per salvare il mare da un inquinamento ormai globale ma per diminuire i danni da oggi in poi e per evitarne in futuro. Il mare è di tutti, chi inquina poi dovrà pagarne le conseguenze anche sulla propria pelle o su quella dei figli, non sfugge nessuno. E se il mare diventa inutilizzabile la sopravvivenza dell’uomo nel mondo avrà i giorni contati. “Marevivo” esiste dal 1985 e combatte soprattutto per insegnare ai giovani che dai rifiuti possono nascere opportunità e idee e quindi gettare in mare gli scarti non è un’idea vincente. I comandamenti che anche quest’anno verranno ripetuti, grazie alla voce e all’impegno dell’attore Preziosi, sono: impara a gettare i rifiuti solo dove è consentito – impara a riciclare e recuperare – risparmia le risorse – consuma in maniera responsabile -rispetta la spiaggia e la natura sempre.  

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Rispettare l’ambiente anche curando le ferite. Ecco come

Alzi la mano chi non ama l’acqua ossigenata! L’adorano tutti, perché contrariamente all’alcool disinfettante non ...

Condividi con un amico