Home » Ecologia » L’uragano Ophelia colpisce il Portogallo: ci sono vittime

L’uragano Ophelia colpisce il Portogallo: ci sono vittime

Mezza Europa in pre allarme per l’arrivo di OPHELIA il primo “uragano europeo”. Formatosi in pieno Oceano Atlantico, sembrava l’ennesima massa che dovesse andare a sconvolgere il clima di Centro America e Stati Uniti, invece questa enorme formazione di nubi e venti ha cambiato direzione puntando dritto sull’Europa. Nel corso del suo viaggio ha perso potenza, diminuendo da “uragano” a “tempesta tropicale” ma per il Portogallo le parole non hanno più importanza. I dati sono drammatici.

In allarme Penisola Iberica e Regno Unito

In questo Paese, infatti, le avanguardie di Ophelia hanno già scatenato venti fortissimi e le alte temperature di questo autunno incerto hanno favorito incendi ovunque. Si registrano purtroppo 9 morti. Anche la Spagna sta combattendo con gli incendi alimentati dai venti, mentre in Gran Bretagna e Irlanda si invita la popolazione a non usare mezzi a due ruote fino a nuovo ordine. I venti di Ophelia raggiungono i 130 km orari e il grosso della tempesta dovrebbe portare anche forti piogge che, se da un lato risolverebbero il problema incendi, dall’altro potrebbero alimentare allagamenti proprio a causa della potenza dei venti.

Che piega prenderà?

Non si sa ancora che piega prenderà la tempesta, una volta superata la Spagna. Quasi sicuramente salirà verso nord andando a interessare, appunto, Irlanda e Gran Bretagna che si stanno già attrezzando per l’emergenza. Ma potrebbe anche proseguire verso le Alpi e a quel punto o esaurire la propria potenza contro le montagne o arrivare -indebolita ma sempre “importante”- sull’Italia settentrionale. Per il momento restano in preallerta gli aeroporti di Londra e Dublino  per cui è consigliabile informarsi bene prima di intraprendere un viaggio verso questi Paesi nelle prossime settimane.  

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.
x

Guarda anche

Grande freddo in arrivo, dal Ministero della Salute 10 consigli per difendersi dal gelo

Dagli esperti del Ministero della Salute 10 consigli per difendersi dal freddo. Con l’arrivo dell’ondata ...

Condividi con un amico