Home » Ecologia » Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini

Young Child Outside with His Dog, Vintage Style

Vivere con cani e gatti migliora la salute dei bambini sin dai primi mesi. A sostenerlo sono i risultati di una recente ricerca secondo cui la convivenza con gli amici a quattro a zampe apporta benefici ai bambini fin da neonati, proteggendoli da tanti disturbi, compreso le infezioni da Streptococco B.

La ricerca nasce da un gruppo di studiosi dell’Università di Alberta del Canada che hanno esaminato un campione di 800 bambini, esposti a cani e gatti durante la gravidanza e fino ai tre mesi di vita dopo la nascita, studiando i germi presenti nelle feci dei neonati e fornendo un questionario alle mamme.

I risultati della ricerca, pubblicati sulla rivista statunitense Microbiome, hanno rivelato che la flora batterica dell’intestino dei più piccoli che crescono con cani o gatti è ricco di due batteri, Oscillospira e Ruminococcus, associati a un minor rischio di obesità e allergie nei nati con cesareo.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Brodo di pollo vero toccasana per la salute

Il brodo di pollo è un vero toccasana per la salute. A quanto pare il ...

Condividi con un amico