Home » Ecologia » Natale: cioccolato mette a rischio salute cani

Natale: cioccolato mette a rischio salute cani

Il Natale mette a rischio la salute dei cani. Per gli amici a quattro zampe le Feste non sono infatti solo un momento di gioia e condivisione. I tanti dolciumi che si portano in tavola costituiscono una minaccia per Fido, che ora più che mai rischia un avvelenamento da cacao.

L’allarme arriva da ricercatori dell’università di Liverpool, che evidenziano la maggiore accessibilità del cioccolato per il cane proprio a Natale, e in misura minore a Pasqua.

Gli esperti spiegano che il cacao contiene teobromina, uno stimolante simile alla caffeina che è tossico per i cani e può causare vomito, aumento della frequenza cardiaca, agitazione e persino la morte, se ingerito in grandi quantità. Gli studiosi hanno preso in esame dati veterinari sull’intossicazione da cacao nei cani tra il 2012 e il 2017 nel Regno Unito, per scoprire eventuali correlazioni con Natale, San Valentino, Pasqua e Halloween. Dai dati è emerso che l’esposizione del cane al cioccolato è quattro volte più probabile a Natale, e due volte più probabile a Pasqua, rispetto a un normale giorno non festivo. San Valentino e Halloween, invece, non fanno registrare variazioni significative.

 

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

In aumento le misteriose “ulcere della carne”

In Australia è quasi allarme globale, con un aumento del 400% di diagnosi per l’Ulcera ...

Condividi con un amico