Home » Ecologia » Stati Uniti, congedo retribuito per chi adotta un animale

Stati Uniti, congedo retribuito per chi adotta un animale

Negli Stati Uniti arriva il congedo retribuito per chi adotta un animale. Lo riferisce l’associazione animalista Lega anti vivisezione (Lav) che spiega che in questi giorni alcune aziende americane hanno assunto l’iniziativa di offrire giorni di congedo retribuito a chi adotta un animale domestico.

Lo speciale permesso in questione si chiama Pawternity leave e si sta diffondendo soprattutto a New York. Da qui la richiesta della Lav di considerare, con un’apposita legge, gli animali non tenuti a fini di lucro o di produzione come componenti della famiglia a tutti gli effetti.

In Italia il 33,3% dei cittadini vive con almeno un animale domestico (fonte: Eurispes, 2016): sono oltre 60 milioni tra cani, gatti, uccelli, criceti, tartarughe e pesci. Crescono inoltre i consumi per la loro cura, l’attenzione per i servizi loro dedicati (cure veterinarie, accesso ai luoghi pubblici e alle strutture ricettive) e per una legislazione che ne tuteli lo status di esseri senzienti.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

WWF: nel Mediterraneo metà delle specie a rischio estinzione

Metà delle specie presenti nel Mar Mediterraneo sono a rischio di estinzione. L’allarme arriva dallo ...

Condividi con un amico