Home » Ecologia » Anche Ford inaugura lo scooter elettrico

Anche Ford inaugura lo scooter elettrico

Gli Stati Uniti ci copiano… chi lo avrebbe mai detto? Dopo quasi trent’anni anche la Ford inaugura i mezzi a energia pulita e vara il primo scooter americano, tutto elettrico! Lo presenterà a Las Vegas, in occasione del Consumer Electronics Show, il più grande salone di meccanica innovativa al mondo e quasi tutte le innovazioni in questo campo, ormai, sono a energia elettrica.

Piccolo, colorato, pulito e americano!

Il nome di questo “motorino” è un po’ buffo (OJO COMMUTER) ma richiama l’azienda di elettronica insieme alla quale la Ford ha elaborato e realizzato il progetto, la Ojo Electric. Più simile a un nostro monopattino che a una Vespa, lo Ojo Commuter ha una linea esile, aerodinamica, un sellino appena essenziale e una vastissima gamma di colori e fantasie di design. Si ricarica come un cellulare, non consuma, non inquina, “vola” fino a 40 km orari e tutto sommato non costa nemmeno tanto (meno di 2000 Euro!). Promette di schivare traffico, code, strade chiuse e lavori in corso … annullerà i vostri ritardi cronici sul lavoro e tutto senza emettere nell’aria una sola particella nociva! I freni a disco sono su entrambe le ruote, per una sicurezza totale, il telaio in alluminio lo rende leggero, può affrontare salite fino a 18% di pendenza e la sera si fa strada nella notte con le sue potenti luci LED. Alcune versioni hanno anche porta usb e altoparlanti bluetooth per la vostra musica, o per collegare il cellulare e parlare mentre guidate! E se gli americani scoprono lo scooter a più di 60 anni dal film “Vacanze Romane”, noi europei che già lo usiamo -anche elettrico- da anni, potremo provare il simpatico Ojo soltanto a partire dalla prossima primavera.

Grazia Musumeci

Sicilianissima, vivo ai piedi dell'Etna e lavoro dal 1999 sia come traduttrice che come blogger. Le mie passioni, oltre la scrittura, sono la fotografia e la montagna.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

I 200 camini sommersi al largo delle Eolie

In realtà il clamore della notizia fa appena sorridere gli eoliani. Chi nasce e vive ...

Condividi con un amico