Home » Moda » Ascesa della vendita di calzature

Ascesa della vendita di calzature

Le vendite di calzature sono tornate a salire negli ultimi 6 mesi e sono ora in linea con la media complessiva delle vendite al dettaglio per la prima volta in due anni.
Secondo il responsabile della più grande catena locale di negozi di calzature le vendite di scarpe rappresentano una sorta di barometro sulle condizioni di salute dell’economia di un Paese in quanto le scarpe di norma sono la prima cosa su cui si risparmia in tempi difficili.

Questo anche perché, non rappresentando più qualcosa di essenziale, sono sempre più considerate un oggetto di moda come un qualsiasi altro accessorio di abbigliamento.
Per detto motivo i negozi di scarpe sono stati i primi a sentire gli effetti della crisi ed ora dovrebbero essere i primi a godere della ancora incerta e lenta ripresa economica e gli acquisti di scarpe dovrebbero superare quelli di altri beni di consumo in questa seconda parte del 2009 grazie anche in larga parte alle vendite di scarpe femminili:le donne infatti secondo quanto attestano molti negozi stanno comprando a prezzo pieno, i nuovi modelli per sé e per i figli mentre gli uomini tendono ancora a rinviare gli acquisti.
Quasi il 60 % delle vendite complessive nel Paese – 6 milioni di corone (circa 780.000 Euro) ha luogo nelle catene. Ma il mercato non si é ancora ripreso completamente se la principale catena, pur sostenendo di aver riportato risultati migliori rispetto alla concorrenza, ha lamentato cali nelle vendite (- 7%) nei primi 6 mesi dell’anno.

admin

x

Guarda anche

La scarpetta di Cenerentola secondo nove e celebri stilisti

Un team di nove e celebri stilisti reinventa la scarpetta di Cenerentola. Per celebrare l’uscita ...

Condividi con un amico