Home » Motori » Michelin, ecco tutte le soluzioni per la sicurezza

Michelin, ecco tutte le soluzioni per la sicurezza

In occasione della prova su strada della Mercedes-Benz GLC Coupè abbiamo avuto modo di parlare di sicurezza stradale in compagnia degli amici di Michelin. È l’unico punto di contatto del veicolo con la strada ed è perciò lo strumento supremo di sicurezza: la gamma Michelin per l’inverno è studiata appositamente per adattarsi alle singole esigenze e divide la propria offerta in due categorie: Michelin CrossClimate, la soluzione per la maggior parte degli automobilisti che tendono a usare i pneumatici estivi tutto l’anno; Michelin Alpin, per chi viaggia spesso in condizioni invernali severe e richiede pneumatici specifici. Scegliere è semplice: con che frequenza si incontrano condizioni di guida invernali? Se si va incontro a nevicate occasionali e/o condizioni meteo impreviste può andare bene la Gamma CrossClimate; se invece le condizioni invernali classiche sono più frequenti è meglio optare per la gamma Alpin. Ma la scelta dipende anche dal tipo di veicolo, come riassume efficacemente lo schema.

Pneumatici adatti tutto l’anno: ecco a chi servono

Il 65% degli automobilisti europei utilizza pneumatici estivi tutto l’anno, compromettendo la propria sicurezza nei periodi freddi, in caso di neve o di ghiaccio: a dirlo è uno studio GFK sui comportamenti dei consumatori europei 2014. Quattro  automobilisti europei su 10 considerano che il cambiamento stagionale dei pneumatici è un fastidio e di fatto rinviano il più possibile il momento del cambio (Fonte Ipsos: comportamenti di acquisto pneumatici invernali 2014/2015.). Il lancio sui mercati europei di Michelin CrossClimate, in maggio 2015, è stato una svolta decisiva per il mondo dell’automobile. Per la prima volta, infatti, si concentrano in un solo pneumatico le tecnologie estive e invernali, fino a quel momento incompatibili. Quali sono i vantaggi? Spazi di frenata ridotti su suolo asciutto, innanzi tutto. In più, durata chilometrica, efficienza energetica e comfort. È  una gamma adatta a un utilizzo invernale, avendo la certificazione invernale 3PMSF (3 Peak Mountain Snow Flake – simbolo con una montagna a 3 cime e un fiocco di neve, applicato sul fianco del pneumatico), e risponde agli obblighi di legge in materia di pneumatici invernali.

Alpin, la soluzione per chi vive inverni più rigidi

Altri pneumatici presentano invece caratteristiche più adatte a stagioni fredde più rigide. Michelin Alpin 5 è il pneumatico destinato ad utilitarie, monovolume, berline compatte e familiari che beneficia di due tecnologie avanzate, che riguardano la scultura e la mescola. Presenta una scultura direzionale molto intagliata, specifici tasselli di gomma ed un elevato tasso di intaglio. Il pneumatico forma un’impronta sulla neve e dà inizio all’effetto dell’ingranamento. Quest’effetto è ottenuto grazie alla scultura direzionale ed alla forma dei tasselli che migliorano l’effetto cingolo nella neve e quindi la capacità di trazione del pneumatico. Inoltre, l’orientamento dei canali laterali favorisce l’evacuazione dell’acqua e sposta i limiti d’insorgenza del fenomeno dell’aquaplaning. Inoltre, le lamelle agiscono come migliaia di piccoli artigli che si aggrappano al suolo. Ciò contribuisce sensibilmente alla motricità sulla neve. Questo effetto è tanto più efficace quanto maggiore è il numero delle lamelle e la loro forma specifica. Gli ingegneri Michelin hanno rielaborato la forma dei tasselli ed il loro orientamento, per ottenere un miglioramento della funzione autobloccante degli elementi della scultura del battistrada che consente una maggiore rigidità. Completano la gamma il Michelin Pilot AlpinPA4 e il Latitude AlpinLA2due gamme di pneumatici invernali destinati ai veicoli ad alte prestazioni e ai SUV, che integrano la tecnologia Ridge-n-flex, che si basa sull’unione di due elementi: disegno del battistrada fortemente scolpito le cui lamelle autobloccanti contribuiscono alla rigidità ottimale dei tasselli e la mescola HelioCompound a base di silice e olio di girasole, che conserva l’elasticità anche a basse temperature per migliorare l’aderenza su ghiaccio e strada bagnata.

Marta Patroni

x

Guarda anche

Rear Occupant Alert, da Hyundai sistema che segnala presenza bambini in auto

Da Hyundai arriva un sistema per avvertire i genitori della presenza dei bambini in auto. ...

Condividi con un amico