Home » Motori » EICMA, con Niu la rivoluzione va in eScooter

EICMA, con Niu la rivoluzione va in eScooter

C’è tempo fino al 12 novembre per farsi un giro tra le novità Niu all’EICMA 2017, il Salone delle due ruote in corso a Milano. Nel suo spazio (Hall 9, stand E75) il brand cinese svela infatti quattro nuovi smart scooter elettrici. Caratterizzati da una potenza e un’autonomia maggiori rispetto ai precedenti modelli della gamma, i nuovi veicoli – in arrivo sul mercato europeo nel 2018 – sono in grado di offrire un’esperienza di guida davvero completa. Con un’autonomia stimata di 180km nelle aree urbane, lo scooter GTX offre una gamma ancora più ampia di opzioni di utilizzo rispetto ai modelli precedenti. Con una velocità massima di 100 km/h, questo modello si ricarica tramite qualsiasi presa elettrica e contribuirà ad allargare notevolmente il bacino di utenza per i veicoli elettrici e connessi.

Con un design simile agli scooter della serie N, il modello GT offre una potenza maggiore rispetto al fratello minore NS1, con una velocità massima di 80 km/h e un’autonomia di oltre 130km. La ricarica, che richiede 6 ore, può essere effettuata tramite qualsiasi presa elettrica. “Abbiamo disegnato questi due nuovi modelli per rispondere alle esigenze di chi cercava un’esperienza di guida caratterizzata da maggiore potenza –  spiega Token Hu, co-founder di NIU –. GTX e GT offrono velocità, autonomia e potenza unite a un design accattivante e a una rapida accelerazione”. N-U Pro: 70km di autonomia e 45 km/h di velocità massimaLo scooter U Pro, concepito per l’utilizzo urbano, è ideale per gli spostamenti quotidiani. Offre un’autonomia di 70km, raggiunge in pochi secondi la velocità massima di 45 km/h e in 7 ore permette una ricarica completa della batteria removibile.

Ultima novità nella gamma, il concept Project X, caratterizzato da una velocità massima di 120 km/h e da un’autonomia di 160km, con cui NIU entra nella categoria delle “moto scooter”. La tecnologia di bordo di Project X disporrà di sistema operativo Android e di un innovativo display touchscreen. “Siamo entusiasti di presentare Project X perché è un modello che ci ha portato a reinventare il design di batteria e motore, in modo da rispondere alle richieste di maggiore velocità e autonomia,” prosegue Token Hu, co-founder di NIU. “Siamo convinti che con questo veicolo riusciremo a convertire tanti motociclisti scettici nei confronti dell’elettrico, grazie al prezzo smart unito a performance elevate”. Tra l’altro, prosegue la collaborazione di NIU con partner di fiducia come Bosch e Panasonic; inoltre, l’applicazione NIU E-Scooter – disponibile su App Store e Google Play – consente agli utenti di rimanere costantemente connessi con i loro mezzi. Grazie al GPS integrato, l’applicazione invia agli utenti notifiche relative a livello della batteria e malfunzionamenti, o in caso venga rilevato un movimento non autorizzato dello scooter.

Marta Patroni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Guarda anche

Bultaco Albero, un nuovo concetto di mobilità urbana

Cambia la mobilità urbana e cambia ancor di più con la nuova Bultaco Albero, un ...

Condividi con un amico