Home » Notizie » Roma in tilt, completamente alluvionata per un nubifragio

Roma in tilt, completamente alluvionata per un nubifragio

Un tremendo nubifragio si è scagliato su Roma allagando la città. Strade e negozi completamente ricoperti d’acqua, traffico paralizzato, alberi caduti. Il sindaco Gianni Alemanno ha annunciato che chiederà lo stato di emergenza: “Chiederò a Renata Polverini il riconoscimento dello stato di emergenza e il conseguente riconoscimento di calamità naturale per l’agricoltura e per la protezione civile. Inoltre, sarà valido come giustificazione per tutti i cittadini che non sono riusciti a raggiungere il posto di lavoro per l’interruzione del servizio pubblico locale”.

Pesanti infatti sono state le ripercussioni sul traffico, che in alcune zone è letteralmente andato in tilt. Problemi anche per il servizio metropolitano e ferroviario. Sospesa l’intera metro ‘A’ : chiuse per allagamenti le fermate San Giovanni, Manzoni, Termini, Colli Albani, Porta Furba, Numidio Quadrato, Cinecittá, le altre stazioni rimangono aperte per far riparare i viaggiatori. Disattivato il servizio inoltre metro B tra Garbatella e Castro Pretorio, riattivata tra le stazioni Policlinico e Rebibbia. È operativo il servizio sostitutivo. Circa 5000 le chiamate arrivate al 113 e sono numerosissimi gli interventi di emergenza che le Volanti della Questura di Roma hanno effettuato in soccorso di persone in difficoltà.

admin

x

Guarda anche

Arte: le mostre più visitate del 2017

‘Viva arte viva’ è la mostra più vista del 2017. L’Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale ...

Condividi con un amico