Home » Notizie » Il ministro più ricco? Paola Severino con i suoi 7 milioni

Il ministro più ricco? Paola Severino con i suoi 7 milioni

L’operazione trasparenza sta dando i suoi frutti e sicuramente farà discutere gli italiani, perché il reddito dei nostri ministri tecnici fa davvero impressione. Il più ricco di tutti è il Guardasigilli: Paola Severino ha guadagnato nel 2010 come avvocato 7.005.649 euro, pagando però 4 milioni di tasse, mentre come titolare della Giustizia riceverà quest’anno 195.255,20 euro.

La classifica vede posizionarsi al secondo posto il ministro dello Sviluppo economico con 3.527.602 euro, seguito dal ministro degli Affari regionali e del Turismo Piero Gnudi che possiede un gozzo, una barca da pesca, in leasing, una Fiat Stilo del 2003 e un’Audi A3 del 2008.
 Dalla situazione reddituale e patrimoniale pubblicata emerge un reddito di 1,7 milioni riferito al 2010.

Più modesto il reddito di Anna Maria Cancellieri che ammonta a un annuo lordo di 183.084,35 euro, ma possiede moltissimi beni: 13 fabbricati e 11 terreni. Il ministro dell’istruzione Francesco Profumo nel 2012 riceverà per il suo incarico 199 mila euro lordi. Nel 2010 dichiarava un reddito lordo di 227 mila euro. Profumo possiede 7 tra proprietà e comproprietò di immobili e diverse azioni. Denuncia 262.288 euro nel 2010, esclusi i redditi di pensione, il ministro ai rapporti con il Parlamento Piero Giarda.

admin

x

Guarda anche

Crisi, sempre più donne rinunciano al secondo figlio

Ne vorrebbero due o più, ma, complici la crisi economica e le difficoltà lavorative, sempre ...

Condividi con un amico