Home » Notizie » Mario Draghi, Bce ribassa le previsioni per il Pil

Mario Draghi, Bce ribassa le previsioni per il Pil

Cambiano anche le stime della Bce. La Banca centrale europea ha leggermente ribassato le previsioni per il Pil reale per il 2012, che sono in un range fra -0,5% e + 0.3% mentre per il 2013 la previsione è fra una crescita piatta, ovvero dello 0, e un aumento del 2,2%.

La notizia è stata diffusa da Mario Draghi, nella conferenza stampa dopo il Consiglio odierno, parlando di un quadro di “stabilizzazione”. Il presidente ha confermato: “I rischi al ribasso”, legati a “nuove tensioni sul mercato del debito europeo e le possibili conseguenze sull’economia reale”.

admin

x

Guarda anche

PIL italiano guadagna 2 punti con gli Ecobonus per le ristrutturazioni edilizie

Federlegno, la federazione imprese del settore mobile, ha annunciato che nel 2013 le famiglie italiane, ...

Condividi con un amico