Home » Notizie » Terremoto in Guatemala: almeno 48 morti e 155 feriti

Terremoto in Guatemala: almeno 48 morti e 155 feriti

È già di 48 morti e 155 feriti il bilancio delle vittime  colpite dal forte sisma, di magnitudo 7.2 della scala Richter, che si è abbattuto ieri a largo della costa sul Pacifico del Guatemala.

I soccorritori stanno cercando in queste ore di salvare 23 persone intrappolate sotto le macerie delle loro abitazioni. Il sisma, è stato avvertito anche in Messico, provocando in quella zona l’allerta tsunami come del resto anche in Nicaragua.

L’area più colpita è quella dove sono situati i dipartimenti sud occidentali di San Marcos e Quetzaltenango, al confine con il Messico.

Sono almeno 40 i morti nel dipartimento di San Marcos, dove sono venute giù molte abitazioni come del resto anche a San Pedro Sacatepequez, El Recuerdo, San Francisco e El Quetzal.

Il presidente Otto Perez Molina, si è recato in visita nelle zone terremotate, dichiarando subito lo stato di massima allerta,  mobilitando l’esercito.

Il terremoto si è verificato alle 10.35 di ieri mattina; l’epicentro è stato individuato a 42 chilometri di profondità sotto l’Oceano Pacifico, e a 56 Km a sud ovest di Retalhuleu in Guatemala.

 

Giovanna Manna

admin

x

Guarda anche

Ecco perché si piega il fondale marino di Aci Trezza

Per tanti di noi Aci Trezza è solo “il villaggio di pescatori dei Malavoglia verghiani”, ...

Condividi con un amico