Home » Notizie » Tifoso della Pro Patria ammette di aver partecipato ai cori razzisti contro il Milan

Tifoso della Pro Patria ammette di aver partecipato ai cori razzisti contro il Milan

Un tifoso della squadra Pro Patria, per ora unico interrogato dalla polizia, ha ammesso di aver partecipato ai cori razzisti rivolti ai giocatori di colore del Milan, che ieri hanno costretto la squadra rossonera ad abbandonare il campo durante la partita amichevole a Busto Arsizio.

Le forze dell’ordine, valuteranno i provvedimenti da prendere nei confronti di questa persona, mentre gli altri tifosi del gruppo dovrebbero essere sentiti già nelle prossime ore.

Il tifoso, è un giovane che risiede in provincia di Varese, e che faceva parte del gruppo formato da una decina di persone dal quale sarebbero partiti i cori razzisti.
Verranno ora valutati i provvedimenti da prendere nei suoi confronti. Proseguono intanto anche gli accertamenti, sulle telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso l’increscioso episodio.
di Giovanna Manna

admin

x

Guarda anche

Ricerca, giocare a pallone favorisce sviluppo delle ossa

  Giocare a pallone favorisce lo sviluppo delle ossa. A sostenerlo è una recente ricerca ...

Condividi con un amico