Home » Notizie » Nigeria: liberati i 3 marinai italiani sequestrati il 23 dicembre

Nigeria: liberati i 3 marinai italiani sequestrati il 23 dicembre

Ad annunciare la liberazione dei tre italiani sequestrati il 23 dicembre al largo delle coste della Nigeria, mentre il rimorchiatore Asso Ventuno su cui erano imbarcati si dirigeva a Port Harcourt, è il ministro degli Esteri, Giulio Terzi .

Il ministro è rimasto sempre in contatto con il collega nigeriano per cercare di avere notizie sul caso. Secondo quanto riferito da lui stesso, i tre marinai, Emiliano Astarita, Salvatore Mastellone e Giuseppe D’Alessio, già nel pomeriggio potrebbero rientrare nella capitale.

L’Unita di crisi del Ministero degli Esteri ha informato anche i familiari e l’armatore sul rilascio degli ostaggi.  Emiliano Astarita, comandante dell’Asso Ventuno, ha telefonato subito il padre dicendogli: “Stiamo bene e ci hanno trattato bene“.
Il commando armato aveva rapito quattro membri dell’equipaggio (un cittadino ucraino, e i tre italiani).

admin

x

Guarda anche

Unicef: in Nigeria 1 milione di bambini lascia la scuola a causa delle violenze di Boko Haram

Sono almeno 1 milione i bambini costretti a lasciare la scuola a causa dell’atroce violenza ...

Condividi con un amico