Home » Notizie » Trovato morto nel garage di casa l'ex brigatista rosso Prospero Gallinari

Trovato morto nel garage di casa l'ex brigatista rosso Prospero Gallinari

Prospero Gallinari,  ex terrorista italiano noto anche come Gallo, membro delle Brigate Rosse negli anni 1970 e 1980, è stato trovato morto questa mattina nel garage della sua abitazione a Reggio Emilia.

Aveva 62 anni, nato a Reggio Emilia l’1 gennaio 1951. Gallinari è probabile che sia stato stroncato da un malore improvviso. Sul posto è accorsa la polizia per degli accertamenti.

Ricordiamo che nel 1974 Prospero Gallinari ha preso parte al rapimento del giudice Mario Sossi , ed è stato arrestato a Torino , insieme a Alfred Bonavita. Nel 1976 l’uomo, riuscì a fuggire dal carcere di Treviso .

Da allora apparteneva alla romana “colonna” del BR, con un ruolo rilevante nel rapimento di Aldo Moro, democristiano ex primo ministro d’Italia (marzo 1978).

Infatti Gallinari è stato uno degli assassini dell’imboscata ad danni del politico e della sua scorta in via Fani a Roma , assassinando tre guardie in un auto Alfetta. Ma è dopo il rapimento di Moro, che  egli è diventato un membro del committente esecutivo delle  BR.  Moro è stato assassinato in circostanze oscure nel maggio successivo.

admin

x

Guarda anche

Genova, il terrorismo spaventa la città

La paura del terrorismo è tornata in Italia e un scritta, seguita da una stella ...

Condividi con un amico