Home » Notizie » Nozze gay, Bologna, ricercatore riesce ad ottenere congedo matrimoniale

Nozze gay, Bologna, ricercatore riesce ad ottenere congedo matrimoniale

Un ricercatore dell’università di Bologna è riuscito ad ottenere il congedo matrimoniale dopo essersi sposato all’estero con il suo compagno. L’Alma Mater ha subito accolto la sua richiesta anche se le nozze,  celebrate fuori dall’Italia erano gay. Così il ricercatore ha potuto usufruire,  come tutti i coniugi che vanno in viaggio di nozze, di due settimane retribuite.

A darne notizia di questa vicenda è il quotidiano La Repubblica. Si ricorda, inoltre che non il primo caso in Italia. Infatti, la prima coppia gay che ha ottenuto il congedo si è sposata lo scorso anno, mentre un’altra coppia ma di lesbiche ci è riuscita nella primavera  2013.

 

Giovanna Manna

admin

x

Guarda anche

Bologna, hospice pediatrico firmato Renzo Piano

È stato presentato al Mast di Bologna il progetto di hospice pediatrico firmato da Renzo ...

Condividi con un amico