Home » Notizie » Calderoli, la decisione della Consulta è pro Letta e spiazza Renzi, Grillo e Berlusconi

Calderoli, la decisione della Consulta è pro Letta e spiazza Renzi, Grillo e Berlusconi

Ieri la Consulta ha dichiarato incostituzionale il cosiddetto Porcellum, la legge elettorale proposta dal vicepresidente del Senato Roberto Calderoli, della Lega Nord.

Secondo il senatore bergamasco, la decisione della Consulta va a favore del governo Letta e del Presidente Napolitano e spiazza chi, come Renzi, Berlusconi o Grillo, vorrebbero andare subito al voto. Ora in Italia tornerà un sistema di voto proporzionale: il sistema più probabile è il Mattarellum.

Ha detto Calderoli: “E’ una decisione per far vivere il governo Letta che, teoricamente, in assenza di una nuova legge elettorale, potrebbe pure superare il limite della legislatura:questo può capitare solo con lo stato di guerra, è incredibile che accadano cose del genere”.

La Consulta ha dichiarato incostituzionali premi di maggioranza e liste bloccate. La pubblicazione della sentenza arriverà tra qualche settimana, probabilmente dopo le feste di Natale, in modo da consentire al Parlamento di agire con una riforma, nel frattempo.

Stefano Malvicini

Foto: Roberto Gimmi via Flickr

admin

x

Guarda anche

Tra legge elettorale e scelta del successore di Napolitano: i destini incrociati di centrosinistra e centrodestra nello scacchiere politico italiano

Le sorti dello scacchiere politico italiano si decideranno nel giro di pochi giorni. Facebook Twitter ...

Condividi con un amico