Home » Notizie » Prato: falsi certificati di residenza a cinesi, 11 arresti, coinvolto un impiegato anagrafe

Prato: falsi certificati di residenza a cinesi, 11 arresti, coinvolto un impiegato anagrafe

La Guardia di Finanza di Prato con un’operazione è arrivata a scovare dei ‘Falsi residenti‘ emettendo misure cautelari personali e perquisizioni nei confronti di un’associazione a delinquere, composta da italiani e cinesi, finalizzata all’indebito rilascio di certificazioni di residenza a favore di cinesi immigrati.

Nella truffa era coinvolto anche un impiegato dell’anagrafe. I reati contestati agli arrestati sono: corruzione per falsità ideologica e associazione a delinquere finalizzata al rilascio di certificazioni di residenza per cinesi che non ne avevano i requisiti.

Il tutto sarebbe avvenuto dietro corresponsione di tangenti. Il funzionario arrestato avrebbe anche evaso le richieste di iscrizioni all’anagrafe da parte di cinesi che non ne avevano i requisiti, fatti poi pervenire da parte degli intermediari.

 

Giovanna Manna

 

 

 

admin

x

Guarda anche

Venezia: multa da 20mila euro all’Osteria che ha presentato conto da 1.143 euro

Multa da 20mila euro all’Osteria che a Venezia ha presentato un conto decisamente troppo salato ...

Condividi con un amico