Home » Notizie » Maxisequestro di giocattoli e addobbi natalizi "taroccati" a Roma, quattordici denunce

Maxisequestro di giocattoli e addobbi natalizi "taroccati" a Roma, quattordici denunce

Un grande sequestro di materiale taroccato è stato compiuto a Roma e dintorni dalla Guardia di Finanza.

I finanzieri del Comando Provinciale romano hanno appena concluso un vasto piano di controllo del territorio per combattere l’abusivismo commerciale, con particolare riferimento allo stoccaggio e alla distribuzione dei prodotti contraffatti. Obiettivo dichiarato è quello di aiutare e tutelare i commercianti regolari dalla concorrenza sleale.

Quattordici sono state le denunce, dieci cinesi e quattro nordafricani, e quattro milioni i prodotti sequestrati perché contraffatti, dai giocattoli Disney agli addobbi natalizi a rischio combustione. Alle operazioni ha partecipato anche un nucleo speciale di Vigili del Fuoco per la tutela della sicurezza sui luoghi di lavoro. Dalle ispezioni è emerso che in alcuni capannoni erano irregolari i percorsi di esodo ed era concentrato materiale infiammabile in misura superiore alla norma, con il conseguente rischio per il lavoro. I proprietari di questi capannoni sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per reati connessi al commercio di prodotti contraffatti e per il mancato adempimento delle normative antincendio sui luoghi di lavoro. Ora le indagini proseguiranno.

Stefano Malvicini

Foto: Bill via Flickr

admin

x

Guarda anche

Venezia: multa da 20mila euro all’Osteria che ha presentato conto da 1.143 euro

Multa da 20mila euro all’Osteria che a Venezia ha presentato un conto decisamente troppo salato ...

Condividi con un amico