Home » Notizie » Il Galatasaray batte la Juventus e vola alla fase successiva di Champions League. I bianconeri in Europa League

Il Galatasaray batte la Juventus e vola alla fase successiva di Champions League. I bianconeri in Europa League

Il rinvio della partita di ieri sera causa neve è costato caro alla Juventus, battuta per 1-0 dal Galatasaray.

Ora i turchi giocheranno la fase successiva della Champions League, mentre i torinesi saranno protagonisti della seconda fase dell’Europa League.

Uno spezzatino andato di traverso a Conte & company, con un’eliminazione che era, sì, nell’aria, ma non impossibile da evitare. La Juve ha giocato un girone non certo facile ma in maniera decisamente negativa: il pareggio a Copenaghen nel primo turno ha pesato non poco nello scacchiere bianconero.

Ancora una volta la neve è stata la protagonista a Istanbul: la partita è stata sospesa per un minuto a causa dell’intensificarsi della precipitazione alla mezzora del primo tempo. Il terreno dell’ex Ali Sami Yen, ora Turk Telkom Arena, è in pessime condizioni, con una fascia del tutto impraticabile. Del resto, i motivi di sicurezza imposti dalla Polizia turca in un impianto caldo e non facile da gestire hanno imposto lo slittamento di due ore del match con la conseguente nevicata.

Nel primo tempo la Juve ha creato un po’ di gioco, ma è apparsa stanca, contro un Galatasaray più tonico e dinamico. Durante l’intervallo Conte si è lamentato delle condizioni del campo, decisamente fuori dalla normalità, anche perché la ripresa ha assegnato ai bianconeri la porzione di campo ghiacciata. Paul Pogba ha creato subito un tiro che è stato intercettato con qualche difficoltà dal portiere Muslera. Dopo quest’azione i turchi hanno innestato la sesta e i due cannonieri Didier Drogba e Wesley Sneijder hanno impensierito Gigi Buffon con un paio di rasoiate. Mulsera è stato più volte bersagliato da lastre di ghiaccio che si staccavano dal tetto dello stadio, ma ciò non gli ha impedito un’altra bella parata sulla conclusione angolata di Claudio Marchisio. La situazione per la Juve è precipitata al 70′ circa, dopo un paio di conclusioni di Tevez: lancio lungo dei turchi, palla a Drogba che ha girato di testa per Sneijder. L’ex interista ha battuto Buffon e ha spento i sogni europei dei bianconeri. Il resto della gara è stato solo nervosismo.

Stefano Malvicini

Foto: Calcio Streaming via Flickr

admin

x

Guarda anche

Ecco perché la neve fa bene. Anche alle piante

A chi fa bene la neve? Be’, ma naturalmente a noi che amiamo sciare, ai ...

Condividi con un amico