Home » Notizie » Etna, nuova eruzione. Voli nel caos

Etna, nuova eruzione. Voli nel caos

L’Etna ha ripreso a eruttare. Sopra Catania lo spettacolo è unico, ma i problemi non stanno mancando, soprattutto nel traffico aereo.

Ieri pomeriggio è ripresa un’intensa attività stromboliana con l’espulsione di lava a fontane e sbuffi di cenere e vapore. Tutto era stato preceduto da un terremoto, sabato sera. di magnitudo 3.3 nella zona del Vulcano. L’attività è concentrata nella zona sudest dell’Etna che sta emettendo diverse fontane di lava, la più grande delle quali sta scorrendo verso la conca disabitata chiamata Valle del Bove.

Lo spazio aereo sulla Sicilia orientale è stato chiuso e si è scatenato il caos per i voli su Catania Fontanarossa e Comiso. Nello scalo etneo sono stati cancellati, finora, ventitré voli in partenza e quattordici in arrivo, mentre altri nove sono stati dirottati al Falcone – Borsellino di Palermo. I problemi, a Catania, sono legati alla pioggia di cenere sulla pista . A mezzogiorno l’unità di crisi tonerà a riunirsi.

In occasione dello spostamento su Palermo di molti voli diretti a Catania, è stato rinviato lo sciopero dei controllori di volo previsto per oggi.

Stefano Malvicini

Foto: Antonio C via Flickr

admin

x

Guarda anche

Catania: la psicosi morbillo fa aumentare le vaccinazioni

Oltre duecento i casi di morbillo in un solo ospedale di Catania, e tra questi ...

Condividi con un amico