Home » Notizie » Novara, artigiano in crisi prima uccide la moglie e poi si toglie la vita

Novara, artigiano in crisi prima uccide la moglie e poi si toglie la vita

A Loreto, nella frazione di Oleggio (Novara), un uomo ha sparato alla moglie e poi si è tolto la vita rivolgendo l’arma contro se stesso. A trovare i due corpi senza vita, la figlia della coppia, che ha subito chiamato i carabinieri e il 118.

I coniugi sono Gennaro Esposito e Stefania Iole Bordignoni, entrambi di anni 55. All’origine del tragico gesto, pare, ci fossero seri motivi economici. Esposito era un artigiano edile in grosse difficoltà economiche.

 

 

Giovanna Manna

admin

x

Guarda anche

Vacanze, crisi e paura attentati modificano abitudini dei viaggiatori

La paura degli attentati modifica le abitudini dei viaggiatori. Il dato emerge da un sondaggio ...

Condividi con un amico