Home » Notizie » Kakà: Barbara Berlusconi porterà nuove idee al Milan.

Kakà: Barbara Berlusconi porterà nuove idee al Milan.

Ricardo Kakà, il fantasista tornato al Milan quest’estate, si è confessato in un’intervista concessa al Messaggero.

Il brasiliano ha, innanzitutto, parlato di derby. La super sfida è in programma a San Siro domani sera, e la sua prima rete da milanista arrivò in un derby: il suo obiettivo sarebbe vincere e segnare il suo centesimo gol in serie A proprio con l’Inter.

Kakà vorrebbe anche tornare in Nazionale dopo le mancate convocazioni nelle ultime uscite, ma, per questo obiettivo, il Milan sarà il trampolino di lancio. I rossoneri, per il trequartista carioca, sono forti, ma sbagliano nella continuità e nell’approccio alle partite.

Il brasiliano sente anche molta nostalgia dei senatori come Maldini, Costacurta, Inzaghi e Seedorf negli spogliatoi, ma trova anche positivo insegnare certi valori ai giovani giocatori rossoneri.

Kakà ha anche parlato del suo futuro, che spera sia solo rossonero, ma se andrà via, tornerà in patria o si trasferirà negli Stati Uniti.

Il nocciolo dell’intervista è ruotato intorno al passaggio, come AD, da Adriano Galliani a Barbara Berlusconi. Per il brasiliano, Barbara ha tante idee e le metterà a frutto, anche se la carica che dà il padre Silvio non la dà nessun altro.

Kakà ha concluso la sua intervista parlando dell’indagine su Rino Gattuso (il giocatore non crede che l’ex compagno di squadra sia coinvolto in una combine), di Mario Balotelli, che il brasiliano trova molto cresciuto, e di una potenziale panchina rossonera affidata all’ex compagno Seedorf, il che lo renderebbe molto contento.

Stefano Malvicini

Foto: Sony Bravia via Flickr

admin

x

Guarda anche

Ricerca, giocare a pallone favorisce sviluppo delle ossa

  Giocare a pallone favorisce lo sviluppo delle ossa. A sostenerlo è una recente ricerca ...

Condividi con un amico