Home » Notizie » Cassa integrazione, la situazione in Italia è sempre più pesante

Cassa integrazione, la situazione in Italia è sempre più pesante

La situazione dei cassaintegrati in Italia si fa sempre più pesante: è il dato emerso da un’indagine della CGIL.

Le ore conteggiate sfiorano il miliardo e i lavoratori messi in cassa a zero ore superano i 500.000, con un taglio del reddito pari a quasi quattro miliardi di euro.

Quest’anno sono state richieste e autorizzate poco meno di 990 milioni di ore di cassa integrazione. Sia il segretario confederale CGIL, Elena Lattuada, che il leader della FIOM, Maurizio Landini, riguardo alla riforma del lavoro (o Job Act), come la intende il nuovo segretario PD Matteo Renzi, hanno parlato di un nuovo contratto a tempo indeterminato che sostituisca tutti gli altri con un allungamento del periodo di prova. Oggi, secondo Landini, ci sono tante, forse troppe tipologie di contratti di lavoro, e, pertanto, il leader della FIOM chiederebbe al segretario democratico di ripristinare l’articolo 18 per impedire licenziamenti ingiustificati e per creare lavoro.

Stefano Malvicini

Foto: Sinistra Ecologia Libertà via Flickr

admin

x

Guarda anche

Lavorare in piedi per molte ore fa male al cuore

Lavorare rimanendo in piedi per molte ore nuoce alla salute. A rilevarlo è uno studio ...

Condividi con un amico