Home » Notizie » Cina, morti 7 bambini dopo vaccinazione contro epatite B

Cina, morti 7 bambini dopo vaccinazione contro epatite B

Sono almeno sette, i bambini che sono morti in Cina dopo aver fatto la vaccinazione contro l’epatite B. A rivelarlo, i media locali che sollecitano una risposta da parte delle autorità. L’agenzia del farmaco cinese, da parte sua, ha sospeso l’uso di tale medicinale, prodotto da un’azienda locale. Sarebbero oltre 44 milioni le dosi di questo vaccino in giacenza o che sono già state vendute in 27 province e regioni.

I media, inoltre, parlano anche di un altro decesso. Si tratta di un bimbo al quale è stato somministrato un vaccino prodotto da un’altra ditta.

Si ricorda che la vaccinazione, contro l’epatite B è una delle dieci gratuite nonché obbligatorie somministrate in più fasi, la prima delle quali a 24 ore della nascita.

 

Giovanna Manna

admin

x

Guarda anche

Catania: la psicosi morbillo fa aumentare le vaccinazioni

Oltre duecento i casi di morbillo in un solo ospedale di Catania, e tra questi ...

Condividi con un amico