Home » Notizie » Sospesa la protesta degli immigrati al CIE di Ponte Galeria

Sospesa la protesta degli immigrati al CIE di Ponte Galeria

Dopo giorni di grande difficoltà, sembra che gli immigrati reclusi nel Centro d’Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria a Roma abbiano terminato la loro protesta.

Il portavoce dei migranti ha detto che sia gli ultimi due di loro che si erano cuciti la bocca che i venti che attuavano lo sciopero della fame hanno interrotto la protesta e hanno scritto una lettera a papa Francesco, consegnatagli ieri dal direttore della Caritas di Roma.

Secondo il direttore del CIE, due degli immigrati reclusi hanno ancora la bocca cucita, ma la voce pare smentita sia dal portavoce dei migranti che dalla cooperativa che gestisce la struttura.

Stefano Malvicini

Foto: Sigma Beta via Flickr

admin

x

Guarda anche

Tre bambini tra le onde per vincere la leucemia

Lui ha un nome importante, Abdallah, il servo di Allah … ma Dio gli ha ...

Condividi con un amico