Home » Notizie » La piccola Stella morta in un incidente stradale, salva molte vite grazie ai suoi organi

La piccola Stella morta in un incidente stradale, salva molte vite grazie ai suoi organi

La piccola Stella ha compiuto sabato, il suo ultimo gesto di solidarietà. Ha donato i suoi organi, ridando la vita ad altri bambini. Stella, di otto anni è morta all’ospedale Bambino Gesù di Roma dopo il grave incidente di  venerdì, avvenuto sulla strada per Nettuno. Così, i suoi genitori hanno deciso di donare i suoi organi e di permettere ad altre cinque famiglie di sperare.

Il suo cuore è giunto a Napoli, mentre i suoi due reni sono arrivati a Milano, i polmoni a Roma. E il fegato è stato impiantato questa notte ad una bambina di Vicenza, di 11 anni affetta da una grave malattia metabolica. L’organo è stato trasportato da Roma a Padova da un aereo di Stato.
L’incidente che ha ucciso la piccola, è stato provocato da un 20enne romeno che ha invaso l’altra corsia, andando a folle velocità. Era ubriaco, sotto gli effetti della cocaina e senza assicurazione.  Il giovane, con precedenti penali per furto, è ora ricoverato in ospedale, guidava ma non aveva mai conseguito la patente.

L’autovettura su cui viaggiava la piccola, una Panda è stata travolta in pieno, dall’auto del romeno una Ford Ka. Stella era con la madre e la sorella di 4 anni ed i suoi cugini di 20 e 21 anni, rimasti tutti gravemente feriti.

 

Giovanna Manna

admin

x

Guarda anche

Trapianti e donazioni: ecco il quadro italiano

Trapianti di organi e donazioni (di organi, tessuti e sangue)… come siamo messi in Italia ...

Condividi con un amico