Home » Notizie » Renzi sulle riforme: "Avanti con maggiore decisione"

Renzi sulle riforme: "Avanti con maggiore decisione"

Il premier Matteo Renzi è tornato a parlare di riforme.

In una lettera ai parlamentari, il Presidente del Consiglio ha scritto: “Avanti con ancora maggiore decisione. Senza incertezze, senza paure, senza frenate. Il processo di riforme è partito. Procede. E’ iniziato un percorso senza ritorno. In queste ore i dati negativi sulla crescita non devono portarci alla solita difesa d’ufficio (ma l’anno scorso era peggio, ma a giugno la produzione industriale cresce, ma gli occupati sono in aumento, ma il problema è l’eurozona eccetera eccetera). Dobbiamo avere il coraggio e la voglia di guardare la realtà: l’Italia ha tutto per farcela e per uscire dalla crisi. Ma deve cambiare. E i Mille Giorni sono un arco di tempo che consente una strategia globale. Alla fine del percorso, l’Italia tornerà a essere la guida, e non il problema dell’Eurozona”.

Per Renzi, uscire dalla crisi significa migliorare e invertire la rotta, con cinque obiettivi. Il primo è la riforma costituzionale che consenta la fine del bicameralismo perfetto, il secondo è la riforma elettorale, con garanzie e stabilità per chi vince, il terzo è una valida politica estera italiana nel Mediterraneo, il quarto è la questione educativa, con la riscoperta del valore della scuola e della cultura, e il quinto è la spending review, che è una questione politica per antonomasia.

Anche sul fronte amministrativo, Renzi ha posto cinque obiettivi: il primo è la riforma del lavoro, che ha già portato un aumento degli occupati, il secondo è la riforma della Pubblica Amministrazione, con lo scopo di rivedere il rapporto tra cittadini e pubblico impiego, il terzo è la riforma del fisco, con il quale si correrebbe verso le dichiarazioni precompilate e un abbassamento delle tasse, il quarto è la riforma della giustizia, per allineare il ramo civile giudiziario agli altri Paesi europei, mentre il quinto saranno le infrastrutture ferme a lungo, l’energia, le reti digitali e la semplificazione burocratica.

Stefano Malvicini

Foto: Palazzo Chigi via Flickr

admin

x

Guarda anche

In libreria guida 250 santuari e monasteri d’Italia

Arriva in libreria “250 santuari e monasteri d’Italia” pubblicata da Edizioni San Paolo. Dalla Valle ...

Condividi con un amico