Home » Notizie » Tragedia familiare in Basilicata, uomo uccide moglie e figli e poi si spara

Tragedia familiare in Basilicata, uomo uccide moglie e figli e poi si spara

Tragedia familiare, stamattina, in Basilicata.

Tutto è successo a San Fele, paesino di tremila abitanti del Vulture, nel Nordovest della regione, presso il confine campano. Un uomo di 65 anni ha ucciso la moglie di 57 e i figli di 32 e 27 (di cui uno disabile) e poi si è sparato.

Il delitto sarebbe da far risalire proprio alla disabilità del figlio e alla conseguente sofferenza. L’uomo, da un anno, viveva in Toscana ed era tornato da poco al paese d’origine.

Stefano Malvicini

Foto: Basilicata Turistica via Flickr

admin

x

Guarda anche

Taranto: medico uccide moglie e figlio di 4 anni prima di togliersi la vita

Non si rassegnava alla fine del suo matrimonio. Sarebbe per questo motivo che un uomo ...

Condividi con un amico