Home » Notizie » Rapporto Cottarelli, problemi anche per molte società partecipate aeroportuali

Rapporto Cottarelli, problemi anche per molte società partecipate aeroportuali

Il rapporto dell’ex commissario alla spending review, Carlo Cottarelli, ha segnalato conti in passivo per molte aziende partecipate.

Tra queste, quella che gestisce il Casinò di Venezia e alcune municipalizzate romane. Ci sono, però, in rosso, anche varie società aeroportuali, che hanno un importo 2012 di profitti e perdite in negativo, partendo dai dati del Ministero dell’Economia.

Sea Handling di Milano è la peggiore, con un tasso negativo del 26%, anche se non scherza la società di gestione dell’aeroporto di Brescia, con un -217%. ADR di Roma viaggia a -3%, così come la Marconi Handling, di Bologna, in affanno con un -7%.

Stefano Malvicini

Foto: Superdino via Flickr

admin

1 Commento

  1. Consiglieri Provinciali uscenti con incarichi nelle Partecipate.
    “Come si sa, in base all’art.141 comma5 del Dl 267/2000, i Consiglieri Provinciali decaduti a seguito dello scioglimento dei Consigli Provinciali, decadono anche da eventuali incarichi loro attribuiti (cda Società Partecipate, Aeroporti e quant’altro) restando in carica solo fino alla nomina del successore.
    Purtroppo, per la normativa poco chiara, molti Consiglieri, continuano a svolgere il loro mandato nelle partecipate, trascurando il fatto di essere decaduti e creando anche delle disparità con i Consiglieri Provinciali appena usciti.
    Sarebbe perciò opportuno che una circolare interpretativa sancisse l’immediata cessazione dalla carica, onde evitare che ruoli professionali continuino ad essere svolti da politici decaduti dal mandato pubblico.”

x

Guarda anche

Il Governo salva MPS e le altre banche

E così alla fine arrivò il “via libera”. Il Governo guidato oggi da Paolo Gentiloni ...

Condividi con un amico