Home » Notizie » Nucleare iraniano, diminuiscono le possibilità di un accordo

Nucleare iraniano, diminuiscono le possibilità di un accordo

A Vienna starebbero svanendo le possibilità di trovare un accordo tra l’Iran e le potenze del 5+1 (Stati Uniti, Cina, Francia, Russia, Gran Bretagna e Germania) sul programma nucleare di Teheran per mettere fine a decenni di dissidi internazionali.

Secondo fonti europee, non ci sarebbero stati passi significativi per il dialogo da ambo le parti. Obiettivo dei colloqui viennesi è impedire all’Iran di usare l’uranio e il suo arricchimento per scopi militari: da Teheran smentiscono, dicendo che si tratti solo di uso pacifico e rivendicando una filiera nucleare completa.

Gli iraniani hanno chiesto di prolungare i negoziati di sei mesi/un anno. Il primo passo sarebbe ancora un accordo politico, ma se non ci si dovesse arrivare, la scelta primaria sarebbe l’estensione dei trattati di Ginevra tra i sei e i dodici mesi per evitare scontri diplomatici.

Il capo delegazione americano John Kerry ha parlato di cauti progressi ma con ancora grandi distanze da colmare.

Stefano Malvicini

Foto: U.S. Department of State via Flickr

admin

x

Guarda anche

Terremoto: trema a sorpresa la Svizzera

Se le Alpi sono così alte e belle lo devono a spinte della Terra che ...

Condividi con un amico