Home » Notizie » Veronica Panarello continua ad affermare la sua innocenza. Vuole che venga trovata la verità

Veronica Panarello continua ad affermare la sua innocenza. Vuole che venga trovata la verità

Veronica Panarello resta in carcere, presunta assassina del figlio Loris Stival. La visita del marito ha riaperto in lei la speranza di ricreare la famiglia. Sostiene di aver rivisto in lui la persona di sempre. La visita si sarebbe conclusa con un abbraccio, L’incontro è stato molto difficile, duro, particolare, lei ha provato in tutti i modi a convicere il marito della sua versione dei fatti.  Davide Stival è uscito da questo incontro turbato e pensieroso su quello che gli ha raccontato la moglie, lui sostiene di non trovare riscontri con quello che la donna racconta, ed è quindi convinto che mente. Si cerca l’assassino di Loris contro ogni ragionevole dubbio.

Come arma del delitto si ipotizzano le fascette di elettricista. In seguito a perlustrazioni effettuate in casa Stival, sono state ritrovate delle forbici dal manico rosso e altre ancora ritrovate in cameretta, solo un caso o presenti lì perchè utilizzate per uccidere il figlio? E non solo, sarebbe stato ritorvato anche un taglierino arrugginito.

di Ilaria Musetta

admin

x

Guarda anche

Veronica Panarello condannata a 30 anni per l’omicidio del piccolo Loris

Veronica Panarello è stata condannata a 30 anni per l’omicidio del figlio Loris Stival. La ...

Condividi con un amico