Home » Notizie » Caso Yara Gambirasio: aggredita la sorella di Bossetti

Caso Yara Gambirasio: aggredita la sorella di Bossetti

La sorella di Massimo Giuseppe Bossetti è stata nuovamente vittima di un’aggressione. Non è la prima volta che la sorella del presunto assassino di Yara Gambirasio è stata picchiata, questa è stata quella più violenta. E’ stata colta da due uomini muniti di passamontagna, che le avrebbero coperto la bocca e con calci e pugni le avrebbero rotto tre costole. Laura Letizia Bossetti dice di non arrendersi, continua ad affermare l’innocenza di suo fratello. Ora un’agenzia vigila sull’incolumità della famiglia di Bossetti.

L’aggressione saebbe avvenuta a Terno d’Isola, nel bergamasco, località dove vivono i genitori di Massimo Giuseppe Bossetti. La donna sarebbe stata pestata nel seminterrato dell’abitazione dei suoi genitori. Da tempo la donna era stata vittima di minacce e aggressioni. A ritorvarla priva di sensi è stata la madre, Ester Arzuffi, preoccupata perchè la figlia era andata a ritirare la posta e non era rincasata.

di Ilaria Musetta

admin

x

Guarda anche

Omicidio Yara: confermato ergastolo a Bossetti

È stata confermata la condanna all’ergastolo per Massimo Bossetti, il muratore accusato dell’omicidio di Yara ...

Condividi con un amico