Home » Notizie » Caso Gloria Rosboch: la fidanzata di Gabriele si dichiara estranea ai fatti

Caso Gloria Rosboch: la fidanzata di Gabriele si dichiara estranea ai fatti

In merito al caso di Gloria Rosboch la donna 49enne, insegnate, strangolata e buttata in un pozzo, per il cui omicidio sono accusati Gabriele Defilippi, sua madre Caterina Abbatista e Roberto Obert, la fidanzata di Gabriele Defilippi ha dichiarato che lei non sa nulla in merito alla vicenda, quel giorno della scomparsa della donna di Castellamonte, lei non ha né visto e né sentito Gabriele né tanto meno sua madre. La giovane Sofia Sabù ha raccontato che Gabriele ha sempre negato di essere implicato nella vicenda e diceva alla ragazza di stare tranquilla e di non dare ascolto a ciò che raccontavano i giornalisti. Racconta che lei ha saputo della cosa quando era in Marocco in seguito a dei messaggi ricevuti da alcune sue amiche, così dopo aver chiesto maggiori spiegazioni ai genitori, è rientrata in Italia per recarsi dai Carabinieri e per spiegare che lei è estranea ai fatti.

La posizione della madre di Gabriele Defilippi ha suscitato negli inquirenti parecchia attenzione, in quanto non avrebbe dato un aiuto materiale ma un supporto diverso di tipo logistico. Intanto le dichiarazioni di Gabriele Defilippi e Roberto Obert sono contrastanti infatti si accusano a vicenda.

admin

x

Guarda anche

Omicidio Gloria Rosboch: nuovi indagati

Per l’omicidio di Gloria Rosboch sono state iscritte nel registro degli indagati anche Efisia già ...

Condividi con un amico