Home » Notizie » Amici come la morfina: la vita sociale eviterebbe la depressione

Amici come la morfina: la vita sociale eviterebbe la depressione

Un nuovo studio ha dimostrato che avere tanti amici aiuterebbe ad evitare un’eventuale depressione, in quanto libera le endorfine, sostanze prodotte dal cervello che regolano l’umore. Contrariamente le persone depresse si chiudono in se stesse e hanno una vita sociale minima. Pertanto averne tanti di amici, ma soprattutto buoni, sarebbero meglio della morfina. La ricerca, che ha indotto a questa scoperta, è stata effettuata da un gruppo guidato da Katerina Johnson dell’Università britannica di Oxford pubblicata sulla rivista Scientif Reports. La ricercatrice inglese ha effettuato una serie di test su un gruppo di persone per valutare, mediante la loro soglia di sopportazione del dolore, il loro livello di endorfina. E’ stato così scoperto che le persone che hanno una rete sociale di amicizia hanno una tolleranza al dolore più alta. L’esame è stato effettuato in questo modo: ogni persona doveva rispondere a delle domande su alcuni aspetti della loro vita, mentre erano accovacciati contro un muro, con le ginocchia a 90 gradi, mantenendo la schiena dritta il più a lungo possibile.

Ad influenzare in modo positivo la salute mentale sarebbero quindi le relazioni sociali. Inoltre anche fare attività fisica comporterebbe il rilascio di endorfine, rappresenterebbe infatti un mezzo alternativo per scaricare lo stress. Stare con gli amici crea sensazioni di benessere e allo stesso tempo porta ad allontanare il dolore, un analgesico naturale, capace di donare sensazioni piacevoli, fonte di serenità ed equilibrio. Quello che fino a poco tempo fa si è solo ipotizzato, ovvero che gli amici possano essere fonte di energia e di benessere, oggi uno studio scientifico lo ha dimostrato.

di Ilaria Musetta

admin

x

Guarda anche

Somministra morfina a neonato, arrestata infermiera a Verona

Choc a Verona dove infermiera è stata arrestata con l’accusa di aver somministrato morfina ad ...

Condividi con un amico