Home » Notizie » Scontri a Pisa durante l’Internet day

Scontri a Pisa durante l’Internet day

Paura e tensioni a Pisa dove i manifestanti al temine di un corteo, al quale hanno partecipato anche sindacati, giovani universitari e vittime del salvabanche, dopo aver raggiunto la recinzione dell’area della sede del Cnr di Pisa dove si celebravano i 30 anni della prima connessione ad internet, hanno attaccato i poliziotti posti alle soglie delle recinzioni, i quali hanno allontanato il corteo di persone con alleggerimento e i manifestanti hanno reagito con lanci di ortaggi e oggetti vari. Il corteo composto da 500 persone che hanno attraversato le vie del centro senza alcuna tensione, giunti nei pressi della sede del Cnr, si sono scatenate delle guerriglie. Diversi i contusi sia tra i manifestanti che tra le forze dell’ordine, due ragazzi fermati. Il Presidente del Consiglio che doveva essere presente alla festa ma non è venuto per impegni istituzionali ha fatto un collegamento video dove ha affermato che non ha senso litigare, si è semplicemente discusso di come Internet possa in qualche modo aiutare il Paese, si dice dispiaciuto per quanto successo, in quanto ritiene questi scontri siano inspiegabili. Oggi dopo trent’anni dalla scoperta di Internet che ha dato una svolta epocale, si doveva festeggiare quest’avvenimento importante con grande gioia ed entusiasmo e invece così non è stato.

admin

x

Guarda anche

Pisa, uomo tenta omicidio-suicidio con figlio di 9 anni che però si salva

Tragedia sfiorata a Montecatini Val di Cecina, in provincia di Pisa, dove un uomo ha ...

Condividi con un amico