Home » Notizie » Francia, bimbo di 5 anni punito a morte per pipì a letto

Francia, bimbo di 5 anni punito a morte per pipì a letto

Sarebbe stato ucciso dalle botte per punizione dai genitori il piccolo Yanis di 5 anni, “colpevole ” di aver fatto la pipì nel letto. La tragedia si è consumata domenica notte a Aire-sur-la-Lys nel nord della Francia.

Secondo una prima ricostruzione, il bimbo sarebbe stato costretto a correre in mutande e calzini al buio, lungo un fiume, per diversi chilometri. Lungo il percorso il piccolo sarebbe caduto almeno due volte. L’autopsia ha rivelato infatti che il bambino aveva il naso fratturato ed è morto in seguito a un trauma cranico. Il corpo del piccolo Yanis è stato trovato dai vigili del fuoco attorno alle 2.30 di notte a dieci minuti dal centro città, vicino a un capannone dove il patrigno aveva vissuto in passato. La madre e il patrigno di Yanis sono stati arrestati con l’accusa di omicidio volontario su minore. L’esame autoptico avrebbe rilevato sul corpicino del bimbo anche numerose ecchimosi e tracce di percosse passate.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Sopravvive a 50 arresti cardiaci in una settimana

Non molti giorni fa avevamo parlato della Sindrome di Brugada, di quelle cellule del cuore ...

Condividi con un amico