Home » Notizie » Come proteggersi dai fulmini durante i temporali

Come proteggersi dai fulmini durante i temporali

In estate è facile trovarsi all’improvviso nel bel mezzo di un violento temporale tra tuoni e fulmini. A questo proposito è fondamentale sapere cosa fare per proteggersi dalle saette quando all’aria aperta si è sorpresi da un temporale. Il fulmine è un fenomeno naturale di tipo elettrico che avviene nell’atmosfera a causa dello scontro fra corpi con una grande differenza di potenziale elettrico. Tale scontro determina una potente scarica elettrica.

Se ci si trovi al mare o in piscina bisogna uscire immediatamente dall’acqua. Bisogna rimanere lontani da alberi e altri corpi verticali o bagnati e non sdraiarsi sul terreno visto che il fulmine può propagarsi anche sulla superficie terrestre per chilometri. Quando ci si trova in luoghi affollati è opportuno sparpagliarsi per evitare una propagazione ‘a catena’ della scarica tra vicini.Un altro consiglio è quello di allontanarsi da oggetti o qualunque tipo di conduttore metallico, come reti, scale di ferro, cabine telefoniche e piloni. Va bene ripararsi in automobile con finestrini e portiere chiuse mentre in casa è bene rimanere lontani da porte e finestre. Evitare di utilizzare telefoni e altri apparecchi in grado di condurre elettricità. Anche in casa è bene spegnere tutti gli apparecchi elettronici ed elettrodomestici, in particolare la televisione.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Amici a quattro zampe in ospedale in visita ai pazienti

Gli amici a quattro zampe potranno finalmente entrare in ospedale per fare visita ai pazienti ...

Condividi con un amico