Home » Notizie » Karar Nushi, il Brad Pitt iracheno torturato e ucciso a Baghadad

Karar Nushi, il Brad Pitt iracheno torturato e ucciso a Baghadad

Fa inorridire il mondo il brutale assassinio di Karar Nushi, l’attore e modello iracheno ucciso a Baghadad. Portava i capelli lunghi e amava indossare vestiti attillati, il giovane attore e modello ribattezzato dalla stampa locale “il Brad Pitt iracheno”. Il suo corpo, torturato e mutilato, è stato trovato senza vita lunedì scorso a Palestine Street, nel nord della capitale. Il ritrovamento poche ore dopo che i familiari avevano denunciato la sua scomparsa alle autorità.

Il giovane sarebbe stato vittima di qualche gruppo islamista, legato all’Isis, che non approvava il suo stile di vita troppo occidentale. Karar era iscritto all’Istituto di Belle Arti a Baghdad e negli scorsi giorni aveva recitato al teatro Najah.

La rete televisiva NRT, citando fonti di sicurezza, ha dichiarato che il corpo del giovane mostrava evidenti segni di tortura e presentava numerose ferite. I fan sui social media hanno postato commenti in cui celebrano il suo coraggio e sottolineano come quello di Nushi sia solo l’ennesimo caso di persona uccisa perché sospettata di essere omosessuale. Le autorità locali non hanno ancora fornito dettagli sui colpevoli o sulle motivazioni dell’omicidio, ma in passato le milizie sciite della città sono state accusate di aver commesso una serie di omicidi a causa dello stile di vita delle vittime.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Vercelli: 3 maestre arrestate per maltrattamenti

Tre maestre sono finite in manette con l’accusa di maltrattamenti ai danni dei piccoli di ...

Condividi con un amico