Home » Notizie » Uova contaminate ritirate dal mercato

Uova contaminate ritirate dal mercato

Uova contaminate ritirate dal mercato. Sono milioni le uova che sono state ritirate dai supermercati e dai magazzini in Germania e nei Paesi Bassi e di cui è stata bloccata la vendita in Belgio dopo che sono stati rilevati elevati livelli di fipronil, un insetticida tossico vietato nella produzione di alimenti destinati al consumo umano.

L’allerta fortunatamente non riguarda Italia, dove la direzione generale per l’Igiene e la Sicurezza degli alimenti del ministero della Salute ha precisato che non risultano distribuzioni di uova contaminate con fipronil.

La sostanza in questione è un ingrediente comune dei prodotti veterinari per eliminare le pulci, i pidocchi e le zecche, ma vietato per il trattamento di animali destinati al consumo umano. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, la sostanza è altamente tossica, e può danneggiare il fegato, le ghiandole tiroide e le reni se ingerito in grandi quantità e per un lungo periodo di tempo.

Valentina Garbato

Siciliana verace, mamma felice da pochi mesi e appassionata di scrittura da sempre. Amo la lettura, la musica, il cinema, gli amici e il buon cibo. Una laurea in giornalismo e tanti sogni ancora da realizzare.
x

Guarda anche

Porsche Carrera Cup 2017: l’epilogo a Monza vede Rovera trionfare

Porsche Carrera Cup, campionato monomarca dedicato alle vetture della casa di Zufferhausen, ha visto la ...

Condividi con un amico